Agevolazioni e incentivi

Coinvolgimento paritetico dei lavoratori e decontribuzione del premio di risultato

di Francesco Bacchini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il limite stabilito dal legislatore (leggi di bilancio 2016-2017) per la detassazione dei premi di risultato, è di 3.000 euro lordi annui, mentre il tetto massimo di reddito percepito dal lavoratore per usufruire dell'agevolazione fiscale è di 80.000 euro lordi annui (prima delle modifiche apportate dalla legge di bilancio 2017, tali limiti erano, rispettivamente, 2.000, 2.500 e 50.000 euro lordi annui). L'incremento a 4.000 euro dell'importo detassabile per le aziende che coinvolgono ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?