Agevolazioni e incentivi

Per la tassazione agevolata degli «impatriati» servono due anni di residenza fiscale estera

di Antonio Longo

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con quattro risposte ad interpello pubblicate ieri, l’Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni profili di fiscalità internazionale connessi alla tassazione delle persone fisiche, con particolare riferimento ai redditi di lavoro dipendente. Ciò in un contesto in cui la mobilità internazionale delle persone e delle famiglie assume sempre più centralità ai fini della pianificazione fiscale. La risposta numero 132 ha ad oggetto il caso di una società italiana che aveva concluso con un proprio ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?