Agevolazioni e incentivi

Ok all’accordo tardivo se l’obiettivo è ancora incerto

di Michela Magnani

Premio detassato solo con incrementalità non nota al momento dell’accordo. Con l’interpello 550/2020 (si veda il Sole 24 Ore del 18 novembre) l’agenzia delle Entrate conferma che la tassazione agevolata (e la conseguente eventuale conversione in welfare) del premio di risultato regolamentato dall’articolo 1, commi 182-189, della legge 208/2015 è possibile solo se: al momento in cui viene stipulato l’accordo i parametri che devono essere incrementali rispetto al periodo congruo di riferimento sono ancora incerti ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?