Contenzioso e giurisprudenza

Rischio reintegra se manca la contestazione disciplinare

di Olimpio Stucchi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

A due anni dall'entrata in vigore del contratto a tutele crescenti, sono già diversi i casi in cui i Tribunali hanno ordinato la reintegra del lavoratore nel posto di lavoro in caso di illegittimità del licenziamento intimato in un rapporto di lavoro soggetto a tale regime. Già nel corso del 2016, i Tribunali di Torino e di Milano avevano così deciso due casi nei quali il rapporto era cessato per mancato superamento della prova, ma il recesso era stato ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?