Contenzioso e giurisprudenza

Accomandatari, per l’iscrizione nella Gestione commercianti va provata l’attività commerciale

di Mauro Pizzin

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L’obbligo di iscrizione del socio accomandatario alla Gestione commercianti dell'Inps non può essere desunta da elementi di carattere presuntivo, non rilevanti sul piano previdenziale, ma va effettivamente provato lo svolgimento di un’attività commerciale da parte di quest'ultimo anche se si tratta dell'unico socio accomandatario di una Sas. Il principio, espresso già in passato dalla giurisprudenza di legittimità (su tutte, Cassazione, sezione lavoro 3835/16 e 5210/17), è stato ribadito dalla Cassazione con la sentenza 10087/18 , depositata ieri, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?