Contenzioso e giurisprudenza

Indennità per ferie non godute, così l'imputazione temporale del costo

di Salvatore Servidio

Nella fattispecie narrata dall'ordinanza 13 giugno 2018, n. 15457 , della Corte di Cassazione, l'ente impositore aveva rettificato la dichiarazione anno 2003 della società contribuente, non riconoscendo vari costi ivi esposti (rateo ferie, provvigioni e affitto box), con conseguente recupero a tassazione delle imposte non versate. Sia in primo che in secondo grado venne accolta l'opposizione della contribuente, laddove la Commissione tributaria regionale ha ritenuto infondata la pretesa erariale, evidenziando, quanto alle diverse voci di costo, la sussistenza dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?