Contenzioso e giurisprudenza

La comunicazione falsa alla Cassa di previdenza annulla la prescrizione

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La mancata, o falsa, notifica del professionista alla sua cassa di previdenza, di essere stato contemporaneamente iscritto a un altro regime pensionistico fa venir meno il termine di cinque anni entro cui l'ente previdenziale può rendere inefficaci i periodi di doppia iscrizione. Questa l'indicazione fornita dalla Corte di cassazione nella sentenza 16252/2018 depositata ieri, relativa al contenzioso tra un ingegnere e Inarcassa. Il primo, tra il 1972 e il 1976, è stato iscritto sia alla cassa di previdenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?