Contenzioso e giurisprudenza

Irpef nell'intermediazione di manodopera l'appaltante è sostituto d'imposta

di Salvatore Servidio

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Corte di Cassazione ha stabilito conl' ordinanza 6 luglio 2018, n. 17805, che i prestatori di lavoro occupati in violazione del divieto di intermediazione di manodopera sono considerati a tutti gli effetti alle dipendenze dell'imprenditore appaltante o interponente che ne abbia utilizzato effettivamente le prestazioni. Con tutte le conseguenze su piano fiscale. Il fatto La vicenda narrata dall'ordinanza n. 17805/2018, ordinanza 6 luglio 2018, n. 17805, della Corte di Cassazione, concernente l'impugnazione di un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?