Contenzioso e giurisprudenza

Fondo di garanzia Inps anche senza fallimento

di Antonello Orlando

La verifica da parte del tribunale fallimentare dell’assoggettabilità dell’imprenditore alla procedura fallimentare è uno dei presupposti fondamentali per l’intervento del Fondo di garanzia Inps per il pagamento del trattamento di fine rapporto e dei crediti di lavoro ai dipendenti cessati che non lo abbiano regolarmente ricevuto da parte del proprio datore di lavoro. L’0rdinanza 21734/2018 della Corte di cassazione torna, ancora una volta, sul tema delle condizioni di legittimità per potere accedere al fondo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?