Contenzioso e giurisprudenza

Indicare un ruolo errato tra i dipendenti da licenziare non limita il controllo del sindacato

di Giuseppe Bulgarini d'Elci

Nell'ambito di una procedura di riduzione collettiva del personale in base agli articoli 4 e 24 della legge 223/1991, l'omessa o la non corretta indicazione nella comunicazione preventiva alle organizzazioni sindacali circa la posizione professionale rivestita da una dipendente nell'organizzazione aziendale non è idonea a costituire un vizio che inficia la validità dei licenziamenti. La Corte di cassazione osserva (sentenza 21718/2018) che non ogni dato ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?