Contenzioso e giurisprudenza

Tutela per la maternità anche con orario notturno limitato

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

In base alla direttiva Ue 92/85, le lavoratrici gestanti, puerpere o in allattamento non devono essere obbligate a svolgere l'attività in orario notturno se presentano un certificato medico che attesti tale necessità per tutelare la salute o la sicurezza. Questa protezione, secondo quanto stabilito dalla Corte di giustizia Ue nella sentenza dellacausa C-41/17 , va riconosciuta anche se l'attività si svolge solo parzialmente in ambito notturno, per effetto del turno di lavoro ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?