Contenzioso e giurisprudenza

Niente reversibilità se l’assegno divorzile è stato erogato in soluzione unica

di Matteo Prioschi

Non ha diritto alla pensione di reversibilità l'ex coniuge che ha percepito l'assegno di divorzio in un'unica soluzione. Così hanno deciso le sezioni unite della Corte di cassazione con la sentenza 22434/2018 , sottolineando che il diritto all'assegno previdenziale presuppone la fruizione dell'assegno di divorzio al momento del decesso dell'ex coniuge. Dovendo decidere in merito al ricorso presentato dall'ex moglie di un pensionato defunto, la prima sezione della Cassazione ha rimesso la questione alle sezioni unite ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?