Contenzioso e giurisprudenza

La sottile linea di demarcazione tra lavoro subordinato e autonomo nel giornalismo

di Valeria Zeppilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nell'attività giornalistica, il vincolo di subordinazione si configura in maniera peculiare rispetto ad altre professioni e risulta attenuato. Il giornalismo infatti, per la Corte di cassazione (sez. 6 civ., 25 settembre 2018, n. 22699 ), è un'attività lavorativa che deve essere ricompresa tra quelle caratterizzate da una natura prettamente intellettuale e in cui la prestazione svolta è connotata da creatività e dalla particolare autonomia del lavoratore. Essa, pertanto, non può essere mai ricondotta entro i confini ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?