Contenzioso e giurisprudenza

Nella riliquidazione di pensione per effetto di accredito, per la decorrenza degli interessi vale la data di domanda amministrativa

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La questione sembra marginale, ma in realtà consente alla sezione lavoro della Corte di cassazione, con la sentenza dell’8 ottobre 2018, numero 24745, di indicare alcuni criteri guida di una certa rilevanza in materia di sistemazione della posizione pensionistica per l'afflusso di contribuzione accreditata successivamente alla prima liquidazione e decorrenza degli interessi per il ritardo. Nel caso di specie, a fronte di un pensionamento avvenuto all'inizio degli anni ‘80, era richiesta la condanna dell'Inps ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?