Contenzioso e giurisprudenza

Il dipendente che litiga può essere trasferito

di Giulia Bifano e Massimiliano Biolchini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il trasferimento del dipendente dovuto a incompatibilità ambientale non ha natura disciplinare, ma è connesso alle esigenze tecniche, organizzative e produttive del datore di lavoro e, in particolare, alla necessità di avere un'unità produttiva organizzata e funzionale. Pertanto, la legittimità del provvedimento prescinde dall'accertamento della responsabilità dei lavoratori trasferiti e non è subordinata all'osservanza delle garanzie previste per l'irrogazione delle sanzioni disciplinari. Lo ha ribadito la Corte di cassazione con l'ordinanza 27226/2018 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?