Contenzioso e giurisprudenza

Legittima la ripetizione del patto di prova per più assunzioni dello stesso lavoratore

di Massimiliano Biolchini e Serena Fantinelli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con l'ordinanza n. 28252/18 , depositata il 6 novembre scorso, la Corte di cassazione torna sul tema della legittimità della ripetizione del patto di prova in successivi contratti di lavoro tra le stesse parti, e ribadisce come sia “legittima l'apposizione del patto di prova anche in caso di reiterazione di più contratti aventi ad oggetto le medesime mansioni”, purché esso sia funzionale all'imprenditore per verificare non solo le qualità professionali, ma anche il comportamento e la personalità del lavoratore ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?