Contenzioso e giurisprudenza

Risoluzione del rapporto per mutuo consenso, i paletti della Cassazione

di Angelina Turco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La mera inerzia del lavoratore dopo la scadenza del contratto a termine non è sufficiente a ritenere sussistente una risoluzione del rapporto per mutuo consenso. È quanto stabilito dalla Cassazione con sentenza 13 febbraio 2019, numero 4224 . La decisione della Suprema corte si muove nel quadro delle motivazioni della sentenza della Corte di appello che aveva ritenuto insussistente lo scioglimento di un contratto per mutuo consenso, reputando che il mero decorso del tempo non poteva ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?