Contenzioso e giurisprudenza

Le brevi assenze senza timbratura giustificano il licenziamento

di Lorenzo Zanotti

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Assentarsi dal posto di lavoro per brevi periodi di tempo senza timbrare il cartellino può costare il licenziamento. La Corte di cassazione (sentenza n. 6174/19, depositata il 1° marzo scorso ) ha infatti riconosciuto la legittimità del provvedimento espulsivo adottato da un'azienda nei confronti di un proprio dipendente che, a seguito di un'indagine investigativa condotta da un'agenzia esterna, era risultato essersi ripetutamente allontanato dal luogo di lavoro durante l'orario di servizio, senza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?