Contenzioso e giurisprudenza

Rilevanza delle buste paga come prova del mancato godimento delle ferie

di Angelina Turco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Corte di cassazione è intervenuta, con un'interessante sentenza, sul valore delle buste paga come prova di mancato godimento delle ferie. La vicenda oggetto dell'ordinanza della Corte di cassazione del 21 giugno 2019, n. 16656, è presto riassunta: un lavoratore chiedeva l'accertamento del diritto alla corresponsione dell'indennità per ferie e permessi non goduti, fornendo come prova documentale del mancato godimento le buste paga. La Corte d'appello, in riforma della sentenza del Tribunale, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?