Contenzioso e giurisprudenza

Responsabilità anche per i rischi esterni

di Uberto Percivalle e Giulia Spalazzi

In tema di tutela della salute e sicurezza del personale inviato all’estero la giurisprudenza ha da tempo dato indicazioni, stabilendo che «il datore di lavoro è tenuto ad espletare tutti gli adempimenti necessari a garantire la sicurezza dei lavoratori anche al di fuori del territorio italiano; responsabilità datoriale va esclusa solo in ipotesi di condotte o avvenimenti esorbitanti e assolutamente imprevedibili, cui non può ricondursi una violazione delle normative dello Stato estero in cui viene prestata l’attività lavorativa» ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?