Contenzioso e giurisprudenza

Prolungare la pausa pranzo è più grave dell'assenza dal lavoro

di M.Pri.

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Prolungare la pausa pranzo oltre il tempo consentito e non aver completato il lavoro è un comportamento più grave dell'assenza dal lavoro. Così è stato valutato con riferimento al comportamento tenuto da un postino che, quale conseguenza dell'inadempimento, è stato licenziato. La vicenda è stata oggetto di ricorso in Cassazione (sentenza 21628/2019 ) e la Suprema corte ha confermato la legittimità del licenziamento già stabilita nei primi due gradi di giudizio. La ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?