Contenzioso e giurisprudenza

Contratto a termine, nelle realtà complesse requisiti formali a maglie larghe

di Angelina Turco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nelle realtà aziendali complesse per la legittimità del termine non è richiesta l'indicazione del nome del sostituito e della causale dell'assenza. Il caso affrontato dalla Corte di Cassazione con ordinanza 23 agosto 2019, numero 21672 è quello della nullità del termine, dichiarata dai giudici di merito, apposto al contratto stipulato da una compagnia aerea per esigenze di sostituzione del personale assente per malattia con mansioni di assistente di volo impiegato presso la base di servizio di Milano. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?