Contenzioso e giurisprudenza

Il lavoratore non deve restituire la disoccupazione se rifiuta la reintegra e si accorda per un risarcimento

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La causa del trattamento di disoccupazione è costituita dall'atto risolutivo del rapporto di lavoro, per cui se non c’è reintegra effettiva a seguito di un contenzioso, non è indebita la percezione del trattamento stesso. Con questa pronuncia (28295 del 4 novembre 2019 ) la Corte di cassazione affronta la questione della sorte del trattamento di disoccupazione versato a favore di un lavoratore quando, successivamente alla cessazione del rapporto (con conseguente stato di disoccupazione), in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?