Contenzioso e giurisprudenza

Pluralità di condotte illecite, anche il singolo addebito può consentire il licenziamento

di Flavia Maria Cannizzo

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Qualora al dipendente vengano contestate una pluralità di condotte rilevanti sul piano disciplinare, ciascun fatto di addebito, autonomamente considerato, costituisce base idonea e sufficiente a fondare il licenziamento per giusta causa. Non solo: è il lavoratore a dover provare che solo congiuntamente considerate le condotte oggetto di addebito fossero tali da giustificare il licenziamento, essendo singolarmente inidonee a tali fini.Questo quanto da ultimo stabilito dalla Corte di cassazione, con ordinanza n. 113 del 7 gennaio 2020 . La decisione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?