Contenzioso e giurisprudenza

Pa, niente buono pasto ai dipendenti in smart working

L’emendamento approvato al decreto 34 ha appena rilanciato il lavoro agile nella pubblica amministrazione «senza penalizzazioni», ma la strada è più complicata del previsto. Il primo colpo arriva dal tribunale di Venezia, che nella sentenza 1069/2020 dà ragione al Comune e nega la possibilità di riconoscere i buoni pasto ai dipendenti in smart working. La questione, aggiungono i giudici, è talmente automatica che non ha bisogno di essere oggetto di confronto con i sindacati. La scelta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?