Contenzioso e giurisprudenza

Stop ai licenziamenti senza troppa eco nei tribunali

di Angelo Zambelli

Il 17 marzo compirà un anno il divieto di licenziamento per motivi organizzativi, introdotto dal decreto Cura Italia all’indomani della prima ondata dell’emergenza pandemica, nei mesi successivi più volte prorogato, attualmente fino al 31 marzo 2021. Nell’attesa che il Governo appena insediatosi valuti quale sia la modalità più opportuna per traghettare le imprese italiane nel new normal, si può fare un bilancio delle pronunce delle Corti di merito che si sono trovate ad affrontare i pochi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?