Contrattazione collettiva

Lavoro agile : parte la sperimentazione nelle Ferrovie dello Stato

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Dal 1° settembre partirà la sperimentazione del lavoro in modalità smart-working o agile nelle Ferrovie italiane: è l'effetto dell'Accordo firmato il 2 maggio scorso alla presenza dei vertici aziendali e dei rappresentanti delle parti sociali. Il periodo di sperimentazione durerà sei mesi e servirà per testare formule lavorative innovative, anche sotto il profilo tecnologico e organizzativo, allo scopo dichiarato di focalizzare l'attenzione dei dipendenti sul conseguimento degli obiettivi, nonché aumentare la flessibilità della prestazione lavorativa, modellandola sulle esigenze dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?