Contrattazione collettiva

Alimentari e panificazione, con la paga di maggio arriva l’una tantum

di Cristian Callegaro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la retribuzione di maggio 2018 le aziende che applicano il Ccnl per i dipendenti delle aziende artigiane del settore alimentare e delle imprese della panificazione dovranno corrispondere ai dipendenti aventi diritto la secondo tranche dell'una tantum. L'accordo di rinnovo contrattuale del 23 febbraio 2017 ha stabilito che, a integrale copertura del periodo di carenza contrattuale (1.1.2016 – 28.2.2017), ai soli lavoratori in forza al 23 febbraio 2017 verrà corrisposto un importo forfetario “'una tantum” pari ad euro ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?