Contrattazione collettiva

L’incremento di produttività anche con media mobile

di Michela Magnani e Antonello Orlando

Dopo la pubblicazione della risoluzione dell'agenzia delle Entrate 78/E del 19 ottobre, gli operatori del mercato del lavoro sono tornati a interrogarsi sulle condizioni che legittimano la detassazione dei premi di risultato erogati dai datori di lavoro del settore privato. Infatti, i parametri che devono essere indicati negli accordi di secondo livello (aziendali o territoriali) devono riguardare - in base al comma 182, articolo 1 della legge 208/2015- incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?