Contrattazione collettiva

Erogazione anticipata degli aumenti retributivi per il settore dell’industria alimentare

di Silvia Cainelli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il 6 maggio 2020 tra Ancit, Assobirra, Unione Italiana Food e Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil è stato sottoscritto il verbale di accordo in cui le parti convengono sull'erogazione anticipata di una prima tranche degli aumenti retributivi. Nel mese di maggio verrà, quindi, riconosciuto un incremento retributivo al parametro 137 pari a 21,43 euro lordi.Gli arretrati, con decorrenza dicembre 2019, verranno erogati come segue:-2 quote di incremento mensile arretrato in aggiunta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?