Contrattazione collettiva

Lavoro domestico, crescono i contributi per l’ente bilaterale

di Mauro Pizzin

Raddoppio dei contributi per migliorare l’assistenza integrativa dei lavoratori domestici e offrire una copertura assicurativa alle famiglie che li assumono. A prevederlo è il nuovo contratto collettivo nazionale di categoria, firmato martedì scorso, in cui sono previste, oltre a un adeguamento dei minimi contrattuali, anche specifiche indennità per remunerare i lavori più complessi (si veda il Sole 24 Ore di ieri). «L’aumento dei contributi obbligatori destinati a Ebincolf a 0,06 euro orari, di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?