Contratti di lavoro

Statali, la «disciplina» cambia dal 22 giugno

di Gianni Trovati

Le nuove regole che ampliano i comportamenti sanzionati con il licenziamento dei dipendenti pubblici e blindano il procedimento disciplinare dal rischio di cadere per vizi formali si applicheranno agli illeciti commessi dal 22 giugno prossimo. È questo il primo effetto della pubblicazione in «Gazzetta Ufficiale», attesa per questa sera, del decreto che riforma le norme del lavoro pubblico in attuazione della riforma Madia. Il nuovo Codice disciplinare è in effetti il primo capitolo della riforma ad avere effetti pratici ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?