Tetto fisso a cinque proroghe per i contratti a tempo determinato
Contratti di lavoro

Tetto fisso a cinque proroghe per i contratti a tempo determinato

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Si pone un quesito in relazione ad un contratto a tempo determinato instaurato in data 1° marzo 2017 e già rinnovato 5 volte con scadenza finale 31 gennaio 2018. La dipendente dovrebbe essere riassunta in data 1° marzo 2018 con una mansione diversa dalla precedente (stesso livello di inquadramento) con nuovo contratto a tempo determinato. Tale riassunzione è possibile? Il periodo massimo dei 36 mesi viene conteggiato dal 1° marzo 2017? E le 5 proroghe sono configurabili nel nuovo contratto? Cambierebbe la situazione se invece cambiassimo mansione e aumentassimo il livello?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?