Contratti di lavoro

Per 900mila contratti a termine il test dei rinnovi entro agosto

di Francesca Barbieri

Novecentomila contratti a tempo determinato: a fare i conti con le novità previste dal decreto “dignità” allo studio del governo potrebbe essere nell’immediato quasi un terzo dei 2,86 milioni di lavoratori a termine. Le principali modifiche di cui si discute - rinnovo con causale, aumento dei costi per le aziende, riduzione del numero di proroghe possibili (da 5 a 4) nell’arco complessivo di 36 mesi - andrebbero a impattare già da subito sui contratti in scadenza entro fine agosto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?