Contratti di lavoro

Con la mancanza del regime transitorio rapporti a rischio stop

di Giampiero Falasca

Il regime transitorio della riforma del contratto a termine è molto semplice: non esiste. Il cosiddetto decreto legge dignità, infatti, precisa che ai rinnovi e alle proroghe dei contratti in corso si applicano da subito le nuove regole, non appena il provvedimento sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Questa scelta, molto punitiva (come l’intero decreto) per i datori di lavoro, comporta il serio rischio che debbano interrompersi bruscamente rapporti destinati a proseguire ancora a lungo. Facciamo un esempio ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?