Contratti di lavoro

Chimici, nel contratto il paracadute dell’inflazione

di C.Cas

Dal primo gennaio del 2019 entrerà in vigore il nuovo contratto della chimica farmaceutica, il primo siglato seguendo le nuove regole confederali, condivise da Confindustria e Cgil, Cisl e Uil in marzo. L’intesa sull’ipotesi di accordo era stata siglata lo scorso luglio, mentre ieri Federchimica e Farmindustria e i sindacati, Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, Ugl Chimici, Failc-Confail, Fialc-Cisal, hanno siglato l’articolato che è stato steso in questi mesi e che arriva prima della sua entrata in vigore, per trasmettere il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?