Contratti di lavoro

L’effetto della stretta sui contratti

di Francesca Barbieri

Nuovi vincoli con il decreto «dignità»

Durata massima, causale, numero di proroghe. E ancora: costi per il datore e un nuovo tetto sull’utilizzo. Il decreto «dignità» (Dl 87/2018 ) ha cambiato (di nuovo) le regole dei contratti a tempo determinato. Si tratta dell’ottavo intervento sulla materia negli ultimi sette anni: la riforma Fornero, ad esempio, ha introdotto la possibilità di realizzare nuove assunzioni senza causale per massimo 12 mesi e allungato le pause nei rinnovi (poi ridotte ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?