Contratti di lavoro

«Il salario minimo comprime dell’1,2% il Mol delle imprese»

di Giorgio Pogliotti, Claudio Tucci

Con l’asticella del salario minimo orario fissata a 9 euro lordi si produrrebbe un duplice effetto: un beneficio economico per il 22% dei lavoratori del settore privato (esclusi settori agricolo e domestico) che oggi si trova sotto questa soglia (il 38% tra gli under 35 anni). Ma l’aumento della massa salariale aggiuntiva stimata intorno a 3,2 miliardi comporterebbe per le circa un milione e mezzo di imprese con dipendenti un aggravio di costo che, se non trasferito sui prezzi, porterebbe ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?