Contratti di lavoro

Regole e «cuneo» spingono la corsa degli autonomi

di Claudio Tucci

La stretta operata dal decreto dignità sui rapporti di lavoro a tempo determinato e in somministrazione, pienamente in vigore dallo scorso 1° novembre, sta ridisegnando le dinamiche assunzionali delle imprese: a febbraio, ha ricordato l’Istat, l’occupazione permanente ha subito il primo, significativo, calo (-33mila unità sul mese); ed è andata avanti la caduta dei rapporti a termine (-11mila contratti - che prosegue, ininterrotta, da settembre 2018). In controtendenza, il lavoro indipendente, vale a dire gli autonomi e le ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?