Contratti di lavoro

Nel digitale stipendi più alti anche per gli umanisti

di Valeria Uva

Una laurea e una brevissima esperienza sul campo in data science valgono da subito uno stipendio annuo di 40mila euro (lordi). La stessa cifra è riconosciuta anche a un growth hacker, figura specializzata nel marketing digitale delle start up in grado di accrescere gli indicatori chiave di performance della società andando a monitorare (e se serve a modificare) il servizio offerto. Figure che restano difficili da trovare ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?