Contratti di lavoro

Contratti collettivi, da settembre deposito valido solo con l’applicativo ministeriale

di Barbara Massara

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Dal prossimo 15 settembre tutti i depositi dei contratti collettivi dovranno essere effettuati esclusivamente attraverso l'applicativo on line del ministero del Lavoro, non potendo più essere trasmessi via pec.Lo ha comunicato lo stesso Ministero con la nota n. 2761 del 29 luglio scorso, in cui specifica che l'uso dell'applicativo telematico presente sul sito di cliclavoro sarà obbligatorio per qualsiasi tipologia di contratto collettivo per cui è prescritto il deposito telematico ai fini dell'accesso ad agevolazioni, in base all'articolo 14 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?