Contratti di lavoro

Rinnovo dei contratti a termine, incremento della contribuzione addizionale anche nell'intermittente

di Mauro Marrucci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'aumento della contribuzione addizionale dello 0,50 per cento per il rinnovo dei contratti a termine si ritiene applicabile anche al contratto di lavoro intermittente a tempo determinato pur in mancanza di una specifica previsione normativa in tal senso. Tale affermazione si deduce da una lettura ragionata delle disposizioni di legge e della prassi, da ultimo versata nella circolare n. 121/2019 dell'INPS. Sulla base della versione definitiva del D.L. n. 87/2018, come convertito dalla legge n. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?