Contratti di lavoro

I paletti del contratto a termine “in deroga” rispetto alla durata legale

di Alberto Bosco

L’articolo 19, comma 2 del Dlgs 81/2015, dispone che la durata dei rapporti a termine tra le stesse parti, per effetto di una successione di contratti, conclusi per lo svolgimento di mansioni di pari livello e categoria legale e indipendentemente dai periodi di interruzione tra un contratto e l’altro, non può superare i 24 mesi; nel computo vanno inclusi i periodi di missione per mansioni di pari livello e categoria legale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?