Contratti di lavoro

Stretta sui buoni pasto in formato cartaceo

di Gianpaolo Sbaraglia e Gabriele Sepio

In arrivo modifiche alle regole fiscali per i buoni pasto con rimodulazione dei limiti di esenzione. Dalle ultime bozze della legge di Bilancio 2020 emerge che dal 1° gennaio dovrebbero essere modificate le soglie entro cui le prestazioni sostitutive dei servizi di mense aziendali rese tramite i buoni pasto (articolo 51, comma 2, lettera c), del Tuir) non concorrono alla formazione del reddito di lavoro dipendente. In particolare i limiti quantitativi vengono ritoccati con l’intento di incentivare l’utilizzo dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?