Contratti di lavoro

Tessili, 115 euro in più e nuovi inquadramenti

di Cristina Casadei

L’ultima piattaforma sindacale del comparto moda, quella del settore tessile-abbigliamento-moda, è stata approvata ieri dall’assemblea nazionale unitaria dei delegati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil. Per il contratto che scade il 31 marzo e riguarda 400mila lavoratori e 46mila imprese, i sindacati chiedono a Sistema moda Italia 115 euro medi per il terzo livello super, sui minimi tabellari. Come i sindacati siano arrivati al calcolo dei 115 euro non viene spiegato, ma a una prima valutazione la cifra ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?