Contratti di lavoro

I contratti collettivi non possono vietare il lavoro intermittente

di Giampiero Falasca

I contratti collettivi possono disciplinare i casi di utilizzo del lavoro intermittente, ma non sono autorizzati a vietare integralmente il ricorso a tale forma contrattuale: questa l’indicazione dell’Ispettorato nazionale del lavoro (circolare n. 1/2021, pubblicata ieri ), che potrebbe avere un impatto molto rilevante su alcune norme collettive. La circolare ricorda che la contrattazione collettiva ha un ruolo ben preciso rispetto al lavoro intermittente, codificato dall’articolo 13 del Dlgs n. 81/2015: individuare le esigenze che giustificano ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?