Previdenza e assistenza

Per «Rita» si preparano requisiti ridotti

di Davide Colombo

In primo piano le nuove misure, finalmente verso la pubblicazione i Gazzetta ufficiale, che consentono un ricorso più flessibile alla risorse cumulate nel proprio fondo complementare con la possibilità di accedere in via anticipata alla rendita per i disoccupati di lungo corso (almeno 24 mesi) e la facoltà di destinare anche solo una parte del Tfr alla previdenza complementare sulla base di intese collettive. In campo medio, con l’avvio previsto entro settembre di Rita in tandem con l’Ape volontaria, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?