Previdenza e assistenza

Sospensione concordata, niente sconto sui contributi

di Matteo Prioschi

Spetta all’imprenditore edile indicare la disposizione contrattuale che consente di non versare il minimale contributivo. Così ha deciso la Corte di cassazione nell’ ordinanza 19662/2017 depositata ieri relativa a un contenzioso tra l’Inps e una società. I dipendenti extracomunitari di quest’ultima hanno concordato con l’azienda la sospensione del rapporto di lavoro per un periodo di tempo durante il quale sono tornati nei Paesi di origine senza percepire lo stipendio. L’azienda ha ritenuto di non dover versare i contributi per ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?