Previdenza e assistenza

Il Tfr in busta paga e le conseguenze del ritorno al passato

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Si avvia molto mestamente a conclusione il periodo di sperimentazione del Tfr in busta paga.E' “giugno 2018”, infatti, l'ultimo periodo di paga in cui la generalità dei lavoratori dipendenti del settore privato (con alcune eccezioni) - con un rapporto in essere da almeno sei mesi - può richiedere al datore di lavoro la liquidazione della quota maturanda di TFR, sotto forma di integrazione mensile della retribuzione (Qu.I.R.).È stato l'articolo 1, commi da 26 a 34, della legge di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?