Previdenza e assistenza

Pensioni, per la quota A non conta l’elemento perequativo

di Fabio Venanzi

L’elemento perequativo riconosciuto nella tornata contrattuale 2016/2018 dei dipendenti pubblici non è utile ai fini della determinazione della quota A di pensione. È questa la conclusione (logica) a cui giunge il messaggio Inps 3224/2018 pubblicato ieri. Dopo l’uniformazione delle basi contributive e fiscali (Dlgs 314/1997), solo gli elementi espressamente previsti dalla norma possono essere esentate dal prelievo previdenziale e/o fiscale. L’elemento perequativo – introdotto per la prima volta nella pubblica amministrazione dall’ultima tornata contrattuale – ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?